Shipping, Logistica e Trasporto Intermodale

La potenza dei caccia F-35B sulla HMS Queen Elizabeth: l'atterraggio è da fantascienza

La nuova portaerei britannica HMS Queen Elizabeth ha preso parte alle esercitazioni NATO nel Mediterraneo questa settimana, in vista del viaggio di otto mesi che attraverserà il Mar Cinese Meridionale per segnalare a Pechino che le rotte marittime devono rimanere aperte. A dirlo è il commodoro Steve Moorhouse, comandante e capitano della nave sul ponte al largo delle coste portoghesi mentre i caccia F-35B gli volavano intorno. "Dimostra che siamo una marina globale e che vogliamo tornare là fuori", ha detto. "L'obiettivo per noi è che questo dispiegamento sarà parte di una presenza più persistente per il Regno Unito in quella regione", ha aggiunto, riferendosi all'Indo-Pacifico che include India e Australia. La Gran Bretagna è stata il principale alleato sul campo di battaglia degli Stati Uniti in Iraq e Afghanistan e, insieme alla Francia, la principale potenza militare nell'Unione europea.