Shipping, Logistica e Trasporto Intermodale

Va a fuoco la nave ammiraglia della Marina iraniana: mistero sulle cause

Sono per ora un mistero le circostanze dell’affondamento della Kharg, la nave più grande della Marina militare di Teheran, colata a picco dopo aver preso fuoco nel Golfo di Oman. A dare notizia dell’incidente, che non avrebbe causato vittime, sono le agenzie semiufficiali iraniane Fars e Tasnim, secondo le quali l’incendio è scoppiato intorno alle 2 e 25 del mattino locali, mentre la nave si trovava al largo del porto iraniano di Jasknear, nello Stretto di Hormuz, una delle principali arterie marittime del mercato petrolifero internazionale. Le autorità di Teheran non hanno fornito alcuna spiegazione per l’accaduto.
Sulle reti sociali iraniane sono circolate foto che mostrano l’evacuazione della nave, che prende il nome dall’isola che costituisce il principale terminale petrolifero della Repubblica Islamica. Immagini satellitari statunitensi hanno confermato il luogo e l’ora del rogo.