Shipping, Logistica e Trasporto Intermodale

Naufragio al largo della Tunisia: un morto e 22 dispersi, la Open Arms salva 106 persone su un altro barcone

Con il mare già molto mosso e il buio della notte, nel Mediterraneo centrale si sono consumate una tragedia e una sorta di miracolo: da un lato, il naufragio di una barca al largo della Tunisia, con un morto, 22 dispersi e 25 sopravvissuti; dall’altro la corsa contro il tempo della Open Arms che, meno di 24 ore dopo il primo salvataggio di 40 persone, nella serata di ieri è riuscita a raggiungere un’imbarcazione con 106 migranti a bordo che ha potuto recuperare.