Shipping, Logistica e Trasporto Intermodale

Ecco il treno a idrogeno che arriverà in Italia nel 2023

Un treno 100% alimentato a idrogeno è stato testato in Francia e arriverà presto anche in Italia. Si chiama Coradia iLint, della compagnia francese Alstom e rappresenta una soluzione perfetta per le tratte minori. Si tratta si una vera rivoluzione è per l'ambiente: produce zero emissioni di CO2. E un treno a idrogeno al posto di uno diesel riduce l’inquinamento annuale equivalente a 400 auto. Il convoglio funziona così: l'idrogeno viene immagazzinato in un serbatoio ad alta pressione e trasformato in energia elettrica da una cella a combustibile che alimenta un motore elettrico. Non è il primo treno di questo tipo messo in funzione: due hanno già operato in Germania tra il 2018 e il 2020 in un servizio regolare di passeggeri e due Länder tedeschi ne hanno ordinati 41 che verranno consegnati nel 2022. In Italia FNM, principale gruppo di trasporto lombardo, ne ha richiesti 6, con l'opzione per altri 8, per servire dal 2023 la tratta Brescia-Iseo-Edolo.

a cura di Paola Rosa Adragna